testi disponibili in questa pagina

textes disponibles sur cette page

available texts on this page

a collective e-book in progress

 

LUIGI PELLEGRIN E IL

LABORATORIO DI VIA DEI LUCCHESI

 un libro in fieri di Autori Vari

 

 

Introduzione:

tutto ha inizio da un'idea di Lillo, l'architetto Pasquale Cascella

 

 

UNA MATTINA

 

Sole romano splendente,

venticello adatto alle complesse evoluzioni del fumo di sigaretta,

la mattina del 12 settembre 2012,

  

TRE,

fra i tanti irriducibili "pellegriniani" che infestano la biosfera, si riuniscono,

e alla fine di tanto parlare

pensano bene di dar corpo a qualcosa di improbabile:

riunire frammenti e spore pellegriniane sparse per il mondo

con lo scopo precipuo di capire meglio che cosa è successo

realmente

e che cosa potrebbe ancora succedere nell'avvenire.

 

E' vero, è forse solo un modo per ricordare il nostro caro amico Gigi

- e questo è qualcosa di sano -,

ma c'è anche la possibilità di fare un'esperienza collettiva nuova

ed interessante.

 

E allora, perché non accamparci tutti in questo assurdo non-luogo deprivato dello spazio, quindi manchevole inodore insapore,

il peggior luogo al mondo per degli esseri viventi che si fregiano di tale titolo,

cioè in questo

asessuato Signora/Signor Internet?

 

Ma sì, contaminiamo pure questa dimensione web, diamogli uno stimolo,

a questo flusso digitale di info.

 

Però è anche un posto ben effimero, molto di più di una tenda, e perciò piantiamo qui le nostre tende da viaggio colorate e vediamo un po' cosa potrà

mai capitarci di buono!

 

... e  perché non incontraci pure tra noi di tanto in tanto e straparlare

a volontà di tutto e di più?

 

Chiunque vorrà partecipare a questa iniziativa sarà il benvenuto!

(Non è un club per pochi intimi.)

Un sentito grazie va fin da subito a chi ha già dato il suo piccolo o grande contributo

a questa storia vera.

 

 

Hello Dave !

I was born on May 18th, 2012

  I   a m   t h i n k i n g   . . . . . . . .

  of

 

 

 

 

 

       l i n k s   o f    t h e   d a y :